scarpe adidas bambino trovato nella spazzatu

bambino trovato nella spazzatura in calgary sacco cresce in b

il freddo pomeriggio di nov 25, 1987, un neonato fu trovato in un sacco della spazzatura da due ragazzi in un parcheggio a calgary.il neonato soprannominata piccola mary catturato il cuore della città e di tutto il canada.mentre la storia di mary ha suonato in pubblico, un dramma privato si svolse per una famiglia che voleva disperatamente.per la prima volta la storia è stata raccontata.per proteggere la sua privacy, si usa il nome di mary, non quello che i suoi genitori adottivi dato; i suoi nomi sono stati cambiati, ma tutti gli altri sono rimasti gli stessi.questo e ‘parte 1 di una serie in due parti.

erano due ragazzi legati da un amore per lo skateboard.nei weekend, sarebbero andate in centro e con i loro “solo amici, eseguire oilie e calcio gira ovunque hanno avvistato un buon tratto di strada.era questo l’obiettivo su nov 25, 1987, quando b scarpe adidas laine maclean, 14, e warren bleile, 13, ha saltato una lezione e saltare sulle loro tavole.

ma nel parcheggio davanti a un centro commerciale, maclean avvistato qualcosa di luccicante.la classe 8 gli studenti sono andati a controllare la mercedes – benz coprimozzo, poi notato qualcosa che avrebbe cambiato la vita per sempre.un libro spazzatura nascosto tra una macchina e una strada sembrava essere emozionante.

“ho sentito un urlo!”ha urlato bleile, guardando la borsa dove un piccolo gamba, braccio e test scarpe adidas a spuntare fuori.

i ragazzi, visto che la spazzatura era piena di sangue e la placenta, cordone ombelicale del neonato era ancora attaccata.

bleile sentita un’ondata di emozioni.come il suo amico maclean, che ha perso un fratello per cancro tre anni prima, era già a conoscenza della vita e della morte trauma: quando aveva 10 anni ha visto morire suo nonno per un attacco di cuore, i due lontano da aiutare che operava in alberta è kananaskis country.

questo, però, è qualcosa che non posso comprenderlo.

sapevano di non sprecare tempo pensando: il bambino era freddo al tatto e la temperatura è scesa al di sotto zero.

“mister!signore! “chiamato bleile con un uomo più vecchio camminando vicino con la spesa verso un veicolo.

bob ward, 30 anni pressman a calgary herald, entrato in azione.

ha fatto le valigie, buttato via il suo cappotto e raccolto intorno al bambino.ha fatto un ruttino, poi si e ‘silenzioso come un topolino.

i tre portò il fascio nei pressi di un centro medico.

“ehm, dobbiamo andare,” maclean ha detto all’infermiera dopo che il bambino è stato consegnato.

“non andrai da nessuna parte, giovanotto,” ha detto. “non puoi portare una bambina qui e vai. ”

agente di polizia. harbridge che arrivò poco dopo, gli adolescenti sono arrivati “al momento giusto”.

“altri dieci minuti potrebbe significare la differenza tra la vita e la morte”.

bleile e maclean fu permesso di tenere la ragazza cicciottella le guance, che pesava 7 chili e mezzo, prima che fosse trasferito al calgary general hospital.

dopo di che, i ragazzi sono assalita da giornalisti e di raccontare la loro avventura tra i media, uno per uno.

15 minuti di fama sarebbe durata un anno, con una telefonata di congratulazioni dal sindaco ralph klein, un certificato di successo del club e frequenti scariche di ottimista “c’è il piccolo risparmiatore!”dai passanti.

migliaia di alberta ha chiamato i servizi sociali e la polizia di calgary chiedendo di adozione mentre le madri che allattano offerto loro latte materno.la storia ha fatto notizia per settimane; il bambino è storia di sopravvivenza è stata trasmessa in tutto il mondo.

lontano dalla ribalta, una donna a casa a nord – ovest scarpe adidas di calgary è stata influenzata anche dalla storia.

con il giornale con una foto del bambino, mae, 30 anni, mamma, imputate al seminterrato dove suo marito paul stava facendo dei lavori.

paul, in vacanza dal lavoro come giornalista per testate locali, e lascia mai un sospiro.

“si ‘, e’ carina,” ha d scarpe adidas etto a sua moglie di nove anni.

ma stai dando il tuo sguardo un po ‘troppo alto.ci sara ‘un sacco di roba in giro per molto tempo.